1670


Gli archivi del comune di Monteu Roero registrano che Giovanni Dominico Negro, figlio di Audino…” era proprietario, nella stessa zona dove oggi si trova il podere Perdaudin con i suoi prestigiosi vigneti, di una casa con forno, aia, cantina e filari di viti

1909


Nella cascina Perdaudin (l’antico Poddio di Audino) nasce Angelo Negro, detto “Angelin”

1946


Angelo Negro “Angelin” comincia a produrre Nebbiolo e Barbera

1947


Angelo Negro si sposa con Gertrude Ferrero, detta “Dina”

1949


Nascono i figli Giovanni e Bernardino Negro

1964


Angelo Negro acquista il moto-coltivatore “Pasquali”, primo trattore dell’azienda Negro

1970

Inizio del cantiere della casa e cantina presso frazione Sant’Anna di Monteu Roero

1971


Giovanni Negro vinifica per la prima volta l’Arneis “secco”

1975


Nasce Gabriele Negro. Giovanni partecipa alla fiera dei vini presso il Castello medievale di Torino al Valentino

1976


Nasce Angelo Negro e anche l’etichetta “Negro”, tuttora utilizzata con alcuni piccoli ritocchi

1979


Nasce Emanuela Negro

Anni '80


Ampliamento dei possedimenti agricoli; nuovo impianto di vigne; Giovanni Negro partecipa ad importanti fiere di settore in ambito nazionale ed internazionale

1983


Nasce Giuseppe Negro e con lui la prima annata di Perdaudin Arneis

1985

Giovanni Negro viene eletto sindaco di Monteu Roero. Nello stesso anno Angelo Negro “Angelin” viene a mancare

Anni '90


L’azienda si espande e vedono la luce alcune etichette-simbolo (Gianat, Sudisfà, Basarin)

2000

Primi passi nell’area del Barbaresco, Vigna Basarin in Neive

2005

Nasce la D.O.C.G. del Roero; Giovanni Negro viene eletto nel consiglio provinciale

2009

Azienda Agricola Negro Angelo e Figli - Vini del Roero


Nuovo impianto della Vigna Ciabot San Giorgio

2012


Primi passi nella zona del Barolo presso Serralunga d’Alba

2017


Ampliamento delle vigne Ciabot San Giorgio, Braida e Prachiosso